Segata al Casinò di Campione d'Italia

22/11/2014

Sabato 22 novembre Segata partecipa ad una serata all’insegna dell’esclusività e del gusto nell’elegante cornice del Casinò di Campione d’Italia. Made in Italy, eccellenza, eleganza saranno gli ingredienti dell’evento, durante il quale si terrà una cena di gala con circa 350 invitati presso la sala panoramica principale del casinò, affacciato sul panorama mozzafiato del lago di Ceresio.
Segata vi invita a rivivere le emozioni della serata e dello spettacolo del casinò:
Food and fashion, le due colonne portanti del made in italy sono state protagoniste dell'evento che si è svolto presso il salone delle feste del casinò di Campione d'Italia il 22 novembre, nel corso della serata dedicata alla premiazione del primo European Slot Championship.
La conduttrice Elisabetta del Medico ha presentato le collezioni di Rita Couture e Origami Senza Nome, due aziende giovani, portabandiera della creatività e dell'artigianalità locali, che hanno fatto del made in Italy e della produzione a Km0 la loro cifra distintiva.
Dieci splendide modelle hanno sfilato davanti ad un pubblico numeroso ed attento accompagnate dalle acrobazie della performer Ada Ossola e dalle evoluzioni dei ballerini del gruppo Glam Animation.

gli chef
Passione e genialità hanno contraddistinto il lavoro degli chef Giuseppe Ricchebuono e Lorenzo Staltari, ideatori di un menù a quattro mani che ha spaziato dal mare alla montagna, interpretando in modo creativo le eccellenze del territorio italiano.
chef Ricchebuono e l'esperienza nella cucina del casinò
E' stata veramente un'esperienza interessante lavorare con Lorenzo Staltari e la sua brigata di cucina qui a Campione, Campione d'Italia al casinò. Anche perchè si sono dimostrati veramente all'altezza della situazione in una serata che ci ha dato grosse soddisfazioni, con numeri importanti di ospiti.
Segata ed i suoi salumi protagonisti della cena di gala
Partner della cucina del casinò di Campione è stata l'azienda Segata, punta di diamante della norcineria trentina, il cui prodotto principe, lo speck, è stato il protagonista di una originale preparazione di Giuseppe Ricchebuono, stella Michelin dal 2002 e recentemente premiato dal Gastronauta Davide Paolini nella guida del Sole 24 ore quale miglior chef 2014.
ricetta con speck Segata: riso con zucca e polvere di speck
Un riso con zucca e speck. Qui la semplicità diciamo del piatto è valorizzata dalla preparazione, nel senso che la zucca l'abbiamo mantecata semplicemente con dell'olio extravergine e invece lo speck l'abbiamo fatto essicare, quindi poi ridotto in polvere ed è stato messo nel finale del piatto. Qui devo fare i complimenti per la qualità dello speck Segata che si è, che è risultato veramente all'altezza del piatto.
Prodotti d'eccellenza per il menù realizzato dai due applauditissimi chef.
Il salone delle feste del casinò di Campione d'Italia, località dal cuore italiano in territorio svizzero, ha dato il giusto risalto alle eccellenze del made in Italy, vere e proprie star dell'elegante evento di metà autunno.

Stefania Segata e l'esperienza di Campione d'Italia
Quando ci è stato proposto di partecipare a questo tipo di evento, siamo stati subito entusiasti perchè il tema della serata "mood in Italy" si addice perfettamente a quelli che sono i nostri desideri aziendali ossia quelli di valorizzare le eccellenza del nostro territorio italiano.
E' stata poi un'esperienza bellissima quella di affiancare il nostro brand a quello di altre eccellenze del made in Italy, come quelle del fashion, da sempre sinonimo di qualità italiana.

la qualità Segata per gli chef
Segata è il partner ideale degli chef che amano valorizzare le eccellenze del territorio, portando sulle tavole dei gourmet i profumi ed i sapori della tradizione reinterpretati in chiave moderna. prodotti di altissimo livello qualitativo, creatività e professionalità, sono gli ingredienti che fanno della cucina uno dei più importanti ambasciatori dell'Italia nel mondo.
Questa è stata la prima tappa di un percorso che desideriamo intraprendere per avvicinare sempre di più il brand Segata e la nostra linea Tridentum al mondo degli chef e dei gourmet.
Giuseppe Ricchebuono, chef executive stellato Michelin del Ristorante "Il Vescovado" di Noli, proporrà piatti gourmet utilizzando i prodotti Segata della selezione Tridentum, in un menù dalle ricette creative e sorprendenti. Qualche anticipazione? Oltre al buffet di antipasti con i salumi altoatesini, vi sveliamo il primo piatto: un gustoso risotto con zucca e polvere di speck, realizzato con ingredienti pregiati.

I prodotti Segata si sposano appieno con l’arte culinaria dello chef Ricchebuono nella cui cucina sono ingredienti immancabili le materie prime fresche ed eccellenti e il ritorno alla semplicità e alla genuinità, il tutto arricchito dalla cura certosina per la mise en place. Valori che il brand Segata condivide al 100 %.

Durante la serata del 22 novembre, presentata da Elisabetta del Medico, gusto e intrattenimento si fondono in un programma esclusivo ricco di sorprese, dall’esibizione del gruppo di ballo Glam Animation, alla performance dell’acrobata Ada Ossola ad alcuni momenti della sfilata di Rita Couture, prestigioso brand italiano di abiti da sposa. Al termine dell’evento viene assegnato il primo titolo europeo di campione di slot machine sotto le autorevoli insegne dell’European Casino Association.

In quanto azienda italiana di artigianalità alimentare d’eccellenza, Segata è la perfetta declinazione in chiave food di questo evento all’insegna della qualità Made in Italy.
Stefania Segata parla dell'esperienza all'evento Mood in Italy, prima tappa di un percorso di crescita del brand Segata e importante palcoscenico per far apprezzare i salumi e lo speck Segata.

Chef Ricchebuono racconta la propria esperienza con l'utilizzo dello speck Segata per la realizzazione del menù per l'evento Mood in Italy del Casinò di Campione d'Italia.

E' stata veramente un'esperienza interessante, lavorare con Lorenzo Staltari e la sua brigata di cucina qui a Campione, Campione d'Italia al Casinò. Anche perchè si sono dimostrati all'altezza della situazione in una serata che ci ha dato grosse soddisfazioni, con numeri importanti di ospiti e la cucina del casinò strutturalmente è molto professionale, e si adatta per fare delle serate di questo tipo.
Con lo Chef Lorenzo abbiamo realizzato un menù a quattro mani, un menù che spazia nei vari territori di provenienza nostri, ossia il mare per quanto mi riguarda e la montagna per quanto riguarda il casinò. E quindi siamo partiti subito con un piatto che è omaggio al territorio che ci ospita con una terrina di coniglio, abbinato ad una giardiniera di verdura e una purea di cavolfiori, per poi passare ad un riso con zucca e speck.

preparazione del risotto con speck Segata
Qui la semplicità diciamo del piatto è valorizzata dalla preparazione, nel senso che la zucca l'abbiamo mantecata semplicemente con dell'olio extravergine e invece lo speck l'abbiamo fatto essicare, quindi poi ridotto in polvere ed è stato messo nel finale del piatto. Qui devo fare i complimenti per la qualità dello speck Segata che si è, che è risultato veramente all'altezza del piatto.
Per poi passare al piatto che un po' mi rappresenta che è un trancio di branzino con una purea di patate e salsa di capperi e limoni canditi, che è un po' un omaggio appunto al mio territorio e quindi gusti molto, molto mediterranei.
Infine siamo ritornati sulle montagne con una rivisitazione dello strudel.

E' stata una bellissima serata, diciamo che per quanto mi riguarda ne è valso il viaggio, venire qui a Campione d'Italia per fare questa cena, con l'amico Lorenzo e anzi spero verrà l'occasione di ripeterla.

Casinò Campione d'Italia

Piazzale Milano, 2
22060 Campione D'italia CO
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner